Crea sito

Daûr San Pieri

Daûr San Pieri TTBB – SCTB – SSCC

Musica, parole e armonizzazione: Marco Maiero

Daûr San Pieri

Testo:

Sore i roncs, daûr San Pieri,
cul sciroc o in Lui ch’al sà di fen,
ducj i siums si cìrin simpri,
ducj i siums ‘e clamin ben.

E ‘a consolin lis albàdis
che àn cricât il scûr dai dîs
che gjelôs al ten platât, di simpri,
il lusôr dal Paradîs.

Sore i roncs, daûr San Pieri,
cul sciroc o in Lui ch’al sà di fen,
ducj i siums si cìrin simpri,
ducj i siums ‘e clamin ben.

E tal cûr timp di bussadis,
timp di un fûc mai dite a d’un,
distudât cui avostans, mai legris,
in te scune di un autun.

Sore i roncs, daûr San Pieri,
ducj i siums ‘e clamin ben.

 

Traduzione testo:

Sulle colline, dietro San Pietro
con lo scirocco o in Luglio profumato di fieno
tutti i sogni si cercano sempre
tutti i sogni portano il bene

E consolano i fugaci chiarori
che hanno incrinato il buio dei giorni
che geloso nasconde, da sempre
la luce del Paradiso

Sulle colline, dietro San Pietro
con lo scirocco o in Luglio profumato di fieno
tutti i sogni si cercano sempre
tutti i sogni portano il bene

E nel cuore il tempo di baci
il tempo di un amore mai svelato a nessuno
che si è spento assieme al canto dei tristi grilli agostani
nella culla di un autunno.

Sulle colline, dietro San Pietro
tutti i sogni portano il bene.

 

Scarica gli spartiti:

Daûr San Pieri TTBB – mxl

Daûr San Pieri TTBB – mscz

Daûr San Pieri TTBB – pdf

 

Daûr San Pieri SCTB – mxl

Daûr San Pieri SCTB – mscz

Daûr San Pieri SCTB – pdf

 

Daûr San Pieri SSCC – mxl

Daûr San Pieri SSCC – mscz

Daûr San Pieri SSCC – pdf

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti